Salva anche tu il pianeta


Nell’estate del 2018 la Svezia è stata devastata da incendi e siccità. Greta Thunberg, 15enne di Stoccolma, il 20 agosto dello stesso anno inizia la sua singolare protesta davanti al Parlamento svedese contro il cambiamento climatico.

Grazie a quel suo piccolo gesto Greta ha fatto molta strada, ha smosso le coscienze di moltissime persone, in particolare ragazzi, suoi coetanei, che si sono resi conto che non si è mai troppo piccoli per fare la differenza.

Ognuno di noi infatti con piccoli gesti consapevoli può contribuire nella lotta contro il disinteresse dei più grandi e nel nome di un futuro migliore. Come? Ecco alcune azioni quotidiane di educazione ambientale, perché un futuro diverso è possibile solo se lavoriamo tutti insieme per attuarlo.

1) Quando sei fuori casa, usa sempre i cestini pubblici, anche al parco o in spiaggia!


Quante volte ti è capitato di passeggiare per la tua città, in mezzo al parco o in un bel giardino pubblico e vedere carte, pacchetti di patatine vuoti, bottiglie o sigarette buttati per terra? Troppe volte! Evitare di gettare rifiuti a terra è molto importante per l’ambiente ed è per questo che bisogna usare i cestini pubblici, e mi raccomando se vedi qualcuno che non rispetta la natura faglielo notare, vedrai che non lo farà più!

 

2) Leggi sempre le etichette degli alimenti, è importante per fare scelte d’acquisto consapevoli.


Anche il cibo è importante nell’educazione ambientale. Le etichette ci dicono molte cose del prodotto che stiamo per comprare, sono un po’ come la loro carta d’identità per questo motivo è molto importante leggerle con grande attenzione. In particolare ci informano su: le informazioni nutrizionali, gli allergeni, il paese di origine e di lavorazione, il nome del produttore e la data di scadenza. Inoltre ci danno indicazioni sul materiale utilizzato per l’imballaggio, a parità di qualità e prezzo è importante scegliere alimenti confezionati con materiale riciclato e riciclabile. In questo modo aiuterai anche tu la salvaguardia dell’ambiente.

 

3) Diventa un esperto del riciclo! E aiuta la tua famiglia a separare correttamente i rifiuti!


Il rispetto per l’ambiente passa attraverso dei piccoli gesti quotidiani come il riciclo dei rifiuti. Se impari a differenziare l’immondizia sin da piccolo crescendo non perderai questa sana abitudine che diventerà parte integrante della tua giornata. Chiedi ai tuoi genitori di insegnarti tutti i segreti del riciclo, dove si buttano le bottiglie di plastica? E la carta? E le bottiglie di vetro? Lo sapevi che dalla plastica si possono produrre felpe di pile e con le lattine di alluminio si fanno le biciclette! Piccoli miracoli possibili solo se si collabora insieme per un mondo più pulito.



© Copyright De Agostini Editore 2017 - P.IVA 01689650032
De Agostini Editore S.p.A., sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara - Capitale sociale euro 50.000.000 i.v. - Codice fiscale, Partita IVA ed iscrizione al Registro imprese di Novara n. 01689650032, REA di Novara 191951 28100 Novara - Società con Socio Unico, Società coordinata e diretta da De Agostini S.p.A., - Sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara (Italia)